Parco nazionale Pyhä-Häkki

Area:1300 ettari, 13 km2

Metà dell'area consiste in acquitrini e felci, l'altra metà è terra compatta e foreste.

Lo scopo e compito del parco nazionale di Pyhä-Häkki è di conservare e presentare lo scenario della vecchia foresta e degli acquitrini della Finlandia Centrale.

Il nome del parco deriva dalla parola "pyhä" che significa in antico finlandese la proprietà cintata di qualcuno, e dai primi residenti di questa terra di nome Häkkinen.

Costituito nel 1956

La foresta nazionale di Pyhä-Häkki fu inizialmente vietata ad ogni uso del terreno e del legname a partire dal 1912, successivamente fu costituito un parco nazionale nel 1956 e l'area di Kotaneva fu aggiunta nel 1980.

Sentieri e percorsi

Nel parco ci sono tre percorsi naturali. Il percorso principale, Kotajärven polku (Sentiero di Kotajärvi) è di 6,5 km, copre tutto lo scenario ed il panorama del parco ed è segnato in rosso. L'altro percorso di 3,2 km, segnato in arancione, si snoda all'interno della zona della vecchia foresta. Il percorso più breve è segnato in verde ed è un anello di 1,4 km, partendo dal punto di informazione.

Servizi

Contenitore per spazzature al parcheggio. Questi raccoglitori non sono disponibili all'interno del parco. Al lago di Kotajärvi, a 1,8 km dal punto di partenza, c'è un barbecue a legna con tettoia. Sono disponibili mappe dei percorsi ed informazioni sul parco al centro informazioni. Nella parte retrostante si trova un pozzo con pompa a mano. Sulla sinistra del centro ci sono dei servzi igienici con scarico in compost, come pure nei pressi del sentiero podistico nazionale e del barbecue.

Siti di interesse

C'era il Vecchio Pino Gigante a 1,2 km dal punto di partenza; era nato nel 1518, altezza di 26 m, volume di 8 m3 ma morì nel 2004 all'età di 486 anni. E' stato scelto ora un Nuovo Gigante, nato nel 1641, che cresce presso il sentiero accanto a quello vecchio. All'altra estremità del parco c'è la fattoria di Poika-aho con i suoi campi ed aia. Era stata costruita nel 1854, mentre la casa attuale risale al 1898. Restano tre degli edifici originali, la casa, il fienile ed il magazzino.Le vecchie foreste di Pyhä-Häkki favoriscono gli uccelli che nidificano nelle cavità, come cince, gufi, civette, picchi.

Approfittano degli alberi in decomposizione vari insetti, mentre invece gli alci (Alces alces) trovano a malapena qualcosa di commestibile nei vecchi alberi. Ecco perché in questa zona non appaiono nemmeno gli orsi (Ursus arctos). In inverno si notano tracce nel parco di martore comuni, volpi, scoiattoli e lontre, anche se gli animali stressi si individuano difficilmente. Nella vecchia foresta prosperano protetti vari uccelli e gallinacei. Infatti stormi di galli cedroni possono essere visti tutto l'anno nelle fitte foreste, e vari tipi di fagiano prosperano bene nelle radure sabbiose della foresta. L'animale preso a simbolo del parco è il picchio nero che si vede e sente dappertutto.

Regolamenti

In tutte le aree del parco i visitatori possono liberamente passeggiare e sciare, come pure cogliere bacche e funghi. Nel parco è invece vietato cacciare o pescare ed i cani devono essere tenuti al guinzaglio. E' proibito strappare o cogliere piante e qualsiasi attività che disturbi l'ambiente.

Parchi nazionali

Il parco nazionale di Pyhä-Häkki, come tutte parchi della Finlandia, è gestito da Metsähallitus, Servizi di Protezione dell'Ambiente.